Judith Kravitz

Judith Kravitz

Judith è la creatrice della tecnica Transformational Breath® (Respiro che trasforma) che negli ultimi 25 anni ha continuato ad espandere per tutto il mondo. Madre di otto figli. Lei ha creato questo metodo basato sulla sua esperienza personale di autoguarigione con il respiro, da un tumore maligno alla gola. Judith viaggia per tutto il mondo per condividere questa meravigliosa tecnica. Lei ha formato più di 3000 facilitatori e personalmente condotto circa 100,000 persone, in sedute sia di gruppo che individuali. Il suo libro: “Breath Deep, Laugh Loudly: The Joy of Transformational Breathing” (in italiano: Transformational Breath® Respira Profondamente e Fai il Pieno di Energia, è il manuale indispensabile per respirare ed abbracciare le transizioni maggiori di vita, il benessere e la salute.

Il sito della Transformational Breath®Foundation www.transformationalbreathing.com

 

Intervista a JUDITH KRAVITZ - ideatrice della tecnica

Com’è iniziato il suo interesse per il lavoro con il respiro?
È stato negli anni ’70, quando sul pianeta stavano nascendo molte cose nuove. La mia prima sessione di respiro fu con il rebirthing e provai quanto potente poteva essere il respiro. Quando tornai al momento della mia nascita, a causa dell’anestesia che diedero a mia madre, il mio respiro era molto faticoso. Ricordo i miei sforzi ad ogni respiro e la mia prima impressione fu di una vita faticosa a causa del mio respiro affannoso. Ebbi anche la consapevolezza che, a causa di questa prima esperienza e delle credenze che seguirono, continuavo a creare nella mia vita una lotta dopo l’altra e capii che non potevo proseguire con questo schema. In un primo momento presi nota delle lotte in particolare e in un secondo momento decisi di bloccare questo continuo bisogno di sforzarmi in relazione alla mia prima impressione. Dopo la sessione e l’esperienza che ne seguì, osservai che stavo lottando molto meno nella mia vita, ed accresceva l’interesse di imparare di più sul lavoro di guarigione attraverso il respiro. In quel periodo stavo praticando TBr, e poco dopo il respiro diventò il mio strumento per curarmi dal cancro alla gola.

Come lavora Transformational Breath®?
TB lavora come una semplice forma di autoguarigione. Portando una maggiore quantità di ossigeno nel corpo, TBr produce dei profondi cambiamenti ai livelli più profondi del proprio essere.
Il primo livello di TBr lavora sull’apertura del sistema respiratorio per creare un respiro aperto e fluido. Questo porta più “prana” o energia vitale in tutto il corpo, creando più energia e migliorando la salute. Inoltre TBr permette al flusso di energia nel corpo d’essere più equilibrato e libero di fluire. Il secondo livello di TBr utilizza le energie vibrazionali del respiro per pulire la mente subconscia dalla negatività. Lavorando con uno schema preciso TBr crea una più alta vibrazione energetica che arriva sino al campo elettromagnetico, cioè porta gli schemi di energia più bassi ad uno stato superiore, ciò fa aumentare in modo permanente la frequenza delle vibrazioni e si purifica maggiormente la mente subconscia. Il terzo livello è il risultato dei primi due, cioè, quando il meccanismo si apre e il subconscio più basso si pulisce, si crea lo spazio di connessione con lo stato più alto del subconscio o con il livello dell’anima nel nostro essere. Questo livello ci rende consapevoli della più alta dimensione della realtà e degli aspetti di noi stessi. Il terzo livello ci permette di sperimentare ed esprimere la nostra vera natura spirituale e di integrare queste qualità nelle nostre esperienze di vita in modo concreto. Con l’evolversi delle esperienze di TBr, il nostro respiro continua a migliorare, il nostro subconscio si libera dalle repressioni passate e noi diventiamo chi siamo veramente, cioè degli esseri amorevoli e gioiosi.

Quali sono gli scopi o l’obiettivo di TB?
Lo scopo di TBr è di insegnare a facilitare se stessi e ad usare il respiro come mezzo di autoguarigione per tutta al vita. All’inizio è importante lavorare con un facilitatore che rimuove i traumi maggiori e le repressioni dal subconscio, creando così nell’individuo abbastanza chiarezza e sicurezza per proseguire la pratica da solo. Prima di ciò è necessario imparare la tecnica specifica di respiro, perché questo processo sia eseguito in modo corretto e sia efficace. Generalmente sono raccomandate da tre a cinque sessioni facilitate prima di essere incoraggiati a respirare da soli.
Quali sono, secondo lei, i benefici più importanti di TBr?

  • Imparare come respirare a tutti gli effetti aprendo pienamente il sistema respiratorio e permettendo al respiro di fluire dentro e fuori. Questo consente di ottenere il massimo potenziale dei benefici con l’aumentato apporto di ossigeno nel proprio corpo. Questi benefici vanno dall’aumento dell’energia, alla maggiore detossificazione, al miglioramento della salute, e al libero fluire della forza vitale nel corpo.
  • Pulisce dalle repressioni emozionali passate nella mente subconscia. Permette all’individuo di liberare le energie da sentimenti e vibrazioni propri degli schemi di repressione, di raggiungere stati emozionali più veri e più profondi, come la gioia e l’amore, e allo steso tempo di portare nella nostra vita esterna le nostre esperienze interiori.
  • Porta chiarezza mentale e concentrazione sugli obiettivi. Poiché le vecchie forme di pensiero ed i cosiddetti “nastri” sono integrati con le energie del respiro, la mente trova più pace e capacità di focalizzazione.
  • Insegna ad usare il proprio respiro per guarire ed integrare specifici problemi. Poiché a certi schemi di respiro corrispondono particolari problemi, modificare il sistema di respirazione permette di ottenere grandi cambiamenti nella vita. Tutto ciò e davvero potente.
  • Stimola la capacità di approfondire la propria connessione con la natura spirituale e la più alta dimensione della realtà. Il respiro è l’elemento chiave per aprire il sentiero verso i livelli più alti della realtà e capire come usare il respiro porta in TBr a sperimentare stati più elevati di consapevolezza.

A chi consiglia Transformational Breath®?
La cosa meravigliosa di TBr è che è accessibile a tutti e chiunque ne può trarre dei benefici, giovani ed anziani, in qualsiasi condizione fisica ed emozionale. L’uso TBr associato ad altre modalità, e alla nostra ventennale esperienza, dimostra che esso migliora tutto ciò a cui è combinato. Per esempio facilita il massaggio, migliora l’agopuntura e la chiropratica, cura la digestione, e ovviamente le funzioni respiratorie. Non c’è nessun altro processo che può essere di ostacolo quando si usa TBr.

www.transformationalbreathing.com/world/italiano.aspx

 

Scroll to top